Camicia in valigia senza pieghe

camicia in valigia
L’estate è la stagione delle vacanze per eccellenza: qualsiasi meta decidiate scegliere, mare o montagna, relax o avventura, il comune denominatore di ogni viaggio è sempre lo stesso: la valigia!


…e il dilemma è sempre quello: come sfruttare al massimo la capienza e non rischiare di trovarsi con i vestiti stropicciati?


Con la camicia la difficoltà aumenta, perché è il capo d’abbigliamento più critico: il rischio di pieghe è sempre in agguato!


Quest’anno però potrete partire sereni e “stirati”: seguendo i nostri semplici consigli risparmierete spazio e indosserete la vostra camicia preferita perfettamente liscia e senza segni.


Innanzi tutto stendete la camicia su di un piano liscio e rigido e abbottonate tutti i bottoni, anche quelli dei polsini.


Girate la parte anteriore rivolta verso il basso e stendete bene il tessuto in modo da eliminare tutte le pieghe.


Le maniche vanno piegate lungo il tronco facendo sempre attenzione ad evitare la formazione di segni.


Infine prendete la camicia dalla la base e anziché piegarla, arrotolatela su se stessa con molta delicatezza per evitare di sgualcirla e proseguite fino ad arrivare al colletto.


Il risultato sarà un cilindro che vi permetterà di recuperare spazio in valigia e di indossare la vostra camicia come appena stirata!


Ora che la valigia non è più un problema, non vi resta che partire!

torna a NEWS     .

Commenta su facebook